Ibm estende il supporto Solaris agli x86

CloudServer

Ibm e Sun hanno stretto un accordo attraverso il quale il sistema operativo
Solaris sarà distribuito con alcuni server basati su x86

Ibm e Sun hanno annunciato che Ibm distribuirà, attraverso i propri canali commerciali, il sistema operativo Solaris e le Solaris Subscriptions con alcuni server Ibm System x e BladeCenter basati su x86.

Con questo accordo Ibm amplia il proprio supporto al sistema operativo Solaris su determinati server Ibm Blade Center. Allo stesso tempo, Sun ribadisce la volontà di offrire all’utenza una maggiore scelta di sistemi compatibili con la piattaforma Solaris.

Il supporto all’interoperabilità attraverso standard aperti garantito da Ibm e Sun si traduce inoltre per i clienti nella possibilità di estendere le infrastrutture già esistenti, connettendo nuove piattaforme in maniera assolutamente semplice e immediata nel pieno rispetto degli investimenti iniziali.

Secondo i termini dell’accordo, Sun e Ibm investiranno in attività di test e qualificazione dei sistemi affinché i clienti possano verificare e beneficiare dei livelli di prestazioni e affidabilità di Solaris sui server BladeCenter e System x. I sistemi Ibm che supporteranno Solaris saranno i modelli Ibm BladeCenter HS21 e LS41, Ibm System x3650, System x3755 e System x3850.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore