Ibm fa i chip a Xbox 360

ComponentiWorkspace

Nuovi dettagli tecnici sono stati forniti da Big Blue sui processori per la nuova console di Microsoft

Xbox 360 è alle porte, in arrivo per le prossime festività natalizie, e Ibm ha deciso di svelare nuovi dettagli tecnici sui chip basati su PowerPc che equipaggeranno la console di Microsoft. I nuovi processori di Ibm si differenziano da tutti i PowerPc fin qui conosciuti, perché sono stati costruiti su misura per l’intrattenimento ad alta definizione. L’entertainment è infatti al centro dei nuovi chip per Xbox 360, realizzati con 3 core a 64 bit PowerPC modificati, con due thread contemporanei e velocità di clock di 3,2

Ghz. Dotato di Mbyte di cache L2 condivisa, il processore è formato da oltre 165 milioni di transistor e integra la funzione specializzata di accelerazione VMX per i videogiochi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore