Ibm ottimizza i blade

CloudServer

Le migliorie spaziano dall’Ethernet da 10 Gbit a InfiniBand e
virtualizzazione

Ibm sta introducendo una nuova tecnologia di interconnessione per i server blade BladeCenter H, per migliorarne performance e semplificarne l’uso in ambienti di virtualizzazione. Il nuovo switch Ethernet è da 10 Gbps di Blade Netwok, di Nortel, il primo per server blade. Ibm inoltre vuole semplificare la connessione fra Ethernet, Fibre Channel e InfiniBand, attraverso moduli ponte di QLogic. Combinare, infine, la virtualizzazione di VMware con l’Ethernet da 10 Gbit, per esempio, significa creare una tecnologia critica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore