Ibm prevede la lettura del pensiero entro il 2016

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Ibm prevede cinque tecnologie entro cinque anni

La sfera di cristallo di Ibm scommette su cinque tecnologie che vedranno la luce entro cinque anni: microgenerazione, password genetica, lettura del pensiero, fine del divario digitale, la rivalutazione dello spam

Fine anno, tempo di bilanci e di previsioni. Ibm punta su cinque tecnologie in cinque anni. La sfera di cristallo di Ibm scommette su cinque tecnologie che vedranno la luce entro cinque anni: generazione energetica personale, password genetica, lettura del pensiero, fine del divario digitale, la rivalutazione dello spam. Vediamo una tecnologia per volta.

Il personal-power generation o microgenerazione significa che l’era delle “grandi centrali” sta finendo a favore della generazione energetica personale: basterà camminare, andare in bicicletta, muoversi per produrre energia. La tecnologia Biometrica evolverà grazie alla genetica: scansione della retina, dei tratti biometrici e riconoscimento vocale contribuiranno a creare password irripetibili.

Oggi Kinect legge i movimenti e presto il labiale, in futuro il Pc leggerà nella nostra mente, interpretando le onde cerebrali e prevenendo i desideri alla “lettura del pensiero”.

Ibm però non prevede solo “tecnologie fantascientifiche”, ma anche la fine del digital divide. Stima che l’80 percento della popolazione mondiale avrà accesso a dispositivi smart e alla connessione Internet. In Cina già oggi milioni di utenti nelle campagne si stanno abbonando a servizi mobile per collegarsi a network rurali low-cost.

Ma la previsione più sorprendente è che rivaluteremo lo spam: non lo odieremo più, considerandolo “email spazzatura”, bensì lo apprezzeremo perché lo spam mirato diventerà utile.

Ibm prevede cinque tecnologie entro cinque anni

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore