IBM promuove i sistemi blade

Aziende

Già oltre 100 le aziende che hanno ottenuto le specifiche di BladeCenter da quando, lo scorso 2 settembre, Intel e IBM hanno avviato l’iniziativa Open Specification.

Questo traguardo conferma il progresso che la società sta facendo compiere al settore del blade computing estendendo le opportunità di business per le aziende e ampliando l’ecosistema IBM eServer BladeCenter. Il programma Open Specification assegna in licenza gratuita a sviluppatori e Business Partner IBM le specifiche di design relative ai BladeCenter. La grande velocità con cui le aziende hanno chiesto di partecipare all’iniziativa per sviluppare e realizzare switch, schede di rete, appliance e blade di comunicazione compatibili con BladeCenter è la dimostrazione di quanto gli operatori del settore siano decisi a prendere parte a questo segmento in rapida crescita. Da quando IBM e Intel hanno introdotto questo prodotto nel mercato nel dicembre 2002, IBM si è impegnata a creare un ecosistema aperto denominato BladeCenter Alliance Program. L’iniziativa BladeCenter Alliance Program ha visto già più di 300 IBM Business Partner di tutto il mondo completare il porting delle rispettive soluzioni e proposte software sulla piattaforma BladeCenter. Tra le 100 aziende vi sono noti sviluppatori come Emulex Corp., Ranch Networks e Tarari. Emulex sta utilizzando le specifiche per realizzare schede host bus adapter (HBA) con tecnologia Fibre Channel per fornire connettività ad alte prestazioni ai sistemi IBM BladeCenter. Ranch Networks sta invece sfruttando questa opportunità per creare una Network Control Option Blade che permetterà ai provider di telefonia IP di controllare dinamicamente chiamata per chiamata la sicurezza, i parametri di Quality of Service e altre policy. I Content Processor di Tarari infine, combinati con la piattaforma BladeCenter permettono già ai clienti aziendali, ai produttori di appliance di rete e agli ISV di disporre di una base estremamente rapida per l’elaborazione di XML e Web Service”. Per assistere le iniziative di sviluppo dei prodotti, IBM e Intel forniranno supporto tecnico incluse linee guida per il design e interventi a pagamento dell’organizzazione IBM Engineering & Technology Services.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore