Ibm protegge l’identità

Aziende

Nuove soluzioni e servizi per tutelare dati personali e finanziari

Ibm ha annunciato una serie di software e servizi destinati ad aiutare le imprese a proteggersi dai furti di identità. Si tratta di un fenomeno in crescita che causa ingenti danni alle organizzazioni che non sono adeguatamente protette contro il rischio di sottrazione di dati personali o finanziari. L’offerta che Big blue ha messo a punto per mettere in condizioni le imprese di proteggersi da attacchi come il phishing, il pharming e altre forme di malware, comprende Tivoli identity manager versione 4.6 che facilita la gestione della sicurezza degli account relativi ai singoli utenti, e gli Additional identity management service erogati con la collaborazione di Viisage. Si tratta di servizi che consentono di migliorare aspetti come l’autenticazione degli utenti in relazione all’accesso a informazioni particolarmente delicate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore