Ibm riconquista il canale

Aziende

Nessun immediato cambiamento di programmi e strategia verso il canale, ma
un’intensa attività di reclutamento, per riconquistare i piccoli Var perduti
dopo la vendita del business Pc a Lenovo

Ravindra Marwaha, nuovo general manager Global Business Partners di Ibm, in sostituzione di Donn Atkins, ha rilasciato dichiarazioni riguardo alle prossime mosse della multinazionale verso il canale. Rassicurando i partner, Marwaha ha dichiarato che non intende effettuare al momento cambiamenti in merito ai programmi e alla strategia finora adottato. Ha promesso che intende reclutare nuovamente i Var che si sono allontanati da Ibm a seguito della vendita a Lenovo del business legato ai computer. Marwaha ha ricoperto recentemente il ruolo di presidente per l’Asia Pacifico e senior vice presidente di Lenovo. Le priorità che erano state evidenziate dal suo predecessore, ha proseguito Marwaha, sono le stesse sue, e ha intenzione di portarle avanti con ancora più determinazione. Tra queste c’è l’attenzione verso i Var, molti dei quali avevano un rapporto primario con Ibm prima della vendita. Ibm ha avviato in proposito un piano di reclutamento che prevede 5 mila nuovi global partner, tra i quali vi sono quelli persi. E’ importante e auspicabile, sostiene Marwaha, che in questa fase del mercato It, Ibm mantenga i rapporti con un alto numero di rivenditori e partner.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore