Ibm riduce ancora il personale

Workspace

E la più importante riduzione del personale dai primi anni Novanta

A cura di Wallstreetitalia.com Secondo quanto riportato del Wall Street Journal, il colosso high tech IBM (IBM – Nyse) nel corso di questo trimestre taglier 8.000 posti di lavoro, corrispondenti al 2,5% dellorganico. Secondo Laura Conigliaro, analista di Goldman Sachs, il taglio al personale potrebbe essere ancora maggiore, pari al 5% dellorganico (quindi pari a 16.000 dipendenti). Secondo fonti vicine allazienda, che al momento non ha voluto rilasciare dichiarazioni, i licenziamenti non riguarderanno i dirigenti. Loperazione rientra nel piano di riduzione dei costi, che aveva portato la societ di Newark, New York, ad appaltare allesterno la produzione di componenti hardware per PC. Big Blue inoltre, aveva licenziato 1.000 dipendenti nel segmento semiconduttori. Inoltre lo scorso mese IBM aveva annunciato il trasferimento di 17.000 lavoratori alla nuova joint venture con la giapponese Hitachi. Le trattative sono ancora in corso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore