Ibm rinnova la customer experience

Mobility

Le nuove tecnologie sviluppate da Big Blue rendono mobili i social network e permettono il roaming dei dati clinici

Ibm ha presentato al Mobile World Congress nuovi servizi mobili per il presente e per il futuro, dal Web 2.0 alla qualità del servizio e alla sicurezza

integrata che gli utenti pretendono nel moderno mondo digitale. Con l’aumentare della domanda da parte dei consumatori a favore di superiori

livelli di comodità, controllo, flessibilità e scelta, fornire un’esperienza d’uso omogenea e innovativa su ogni tipo di rete e dispositivo è diventata

una delle massime priorità per i provider di servizi di comunicazione. Nell’ambito di un recente studio condotto da IBM tra oltre 250 responsabili

di società di telecomunicazione, il 60% degli intervistati ha dichiarato di perseguire la crescita delle attività attraverso il miglioramento

dell’esperienza dei clienti in tutti i canali, comprese le attività online e retail. IBM, insieme con il service provider globale Vodafone, ha creato un

complesso di elementi Web 2.0 per i social network e le comunicazioni. I visitatori possono sperimentare il modo in cui tale complesso estende i

social network attraverso le comunicazioni voce e gli SMS offrendo ai consumatori la possibilità di collegarsi facilmente alle social network

preferite via cellulare o Internet mobile. “In collaborazione con IBM abbiamo sviluppato ‘BuddyComm‘, un servizio di comunicazione integrato per gli utenti di social network”, ha spiegato Mike Walker, Director of Group Research & Development di Vodafone. “Questo progetto ha rappresentato per Vodafone e IBM un’opportunità unica per combinare le rispettive forze nella ricerca e nell’innovazione allo scopo di raggiungere traguardi che nessuna delle due società sarebbe stata in grado di toccare da sola, fornendo vantaggi reali agli utenti dei social network”.

IBM Research ha dimostrato il modo in cui l’unione dei telefoni cellulari e della tecnologia di presenza combinati con i dati clinici è in grado di dare vita a un “buon samaritano” capace di aiutare le persone in situazioni critiche dal punto di vista medico.

IBM ha dato dimostrazione di un nuovo software destinato a favorire la gestione proattiva della customer experience individuale. La soluzione Customer Experience Management sarà disponibile contemporaneamente alla nuova versione di IBM Tivoli Netcool Service Quality Manager, il cui rilascio è previsto per il prossimo trimestre.

Leggi le altre notizie su Mobile World Congress su Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore