Ibm rinnova Unix

ComponentiWorkspace

Big Blue punta sulla fascia alta e sfida HP e Sun

Ibm, mentre aggiorna gli iSeries, sta lanciando sul mercato nuovi modelli di server Unix, in grado di rinnovare la serie Power 5 . P5 595 è destinato a offrire 64 unità core, dal momento che la serie Power5 promette migliori prestazioni e prezzi molto concorrenziali , grazie alla tecnologia a 0.13 micron al rame silicon-on-insulator. Le nuove famiglie di eServer supportano la virtualizzazione e partizionamento Virtualization Engine, con cui è possibile realizzare fino a dieci server virtuali per ogni processore. Con queste nuove famiglie (p5 595 e di i5 595) Ibm si mette in diretta competizione con gli altri due protagonisti del settore, Sun e Hp, sebbene Hp abbia già dato una risposta annunciando una nuova linea fondata sul dual core Montecito di Intel, mentre Sun punta alla tecnologia UltraSparc IV+. Disponibili da oltre metà Novembre, tutte le serie possono far girare Linux, gli i5 595 supportano inoltre i5/OS e Windows (oltre alle applicazioni WebSphere e Lotus Domino).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore