Ibm vuole Sun Microsystems

Aziende

Le trattative sarebbero già in corso: Ibm potrebbe acquisire Sun per 6,5 miliardi di dollari

All’indomani dell’ingresso di Cisco nel mercato server blade e data center, il Wall Street Journal rivela che Ibm vuole acquisire Sun Microsystems. Secondo Gartner, il mercato server ha archiviato il quarto trimestre con un calo del 12% nelle vendite e del 15% nel fatturato. Tra i Top vendor del mercato server, IBM detiene il 33%, seguita da HP al 30%, Dell all’11% e Sun al 10%.

Con questa mossa, Ibm potrebbe detenere il 43% (comunque oltre il 40%) del mercato server. Ma c’è di più: Ibm è un vendor di servizi, mentre Sun è la proprietaria di MySql, acquisita un anno fa per un miliardo di dollari, dopo aver reso liberi Java e OpenSolaris. Sun sta adottando un modello di business basato sull’open source, dopo aver liberato Java, OpenSolaris e aver acquisito MySql. Con l’acquisizione, Ibm diventerebbe un player di maggior peso del mercato open source e potrebbe fare in contrare Ibm DB2 con Sun MySql. Con Sun, Ibm guadagnerebbe terreno nei mercati Linux e Unix.

Oltre tutto Ibm sta creando soluzioni Web 2.0, mentre i tentativi di Sun nel cloud computing sono noti (solo oggi Sun ha sfidato Amazon fra le nuovole, con i servizi Sun Cloud ). Ibm, fresca di sei nuove applicazioni Web 2.0 , più Sun sarebbe una risposta ai concorrenti anche in questo mercato emergente. Inoltre StarOffice di Sun potrebbe essere integrato in Lotus Symphony , l’ufficio sul Web di Ibm.

Infine Sun è anche attore del mercato chip con Niagara .

Sun è in difficoltà da tempo e sta cercando un compratore (ma Hp avrebbe già declinato l’offerta): a novembre ha tagliato oltre il 15% della forza lavoro , e si è organizzata intorno a quattro unità: application platform software, systems platform, cloud computing e developer tools. Sun ha perso 1,7 miliardi di dollar i solo nel trimestre archiviato a fine 2008 e deve correre ai ripari: farsi acquisire sembra l’ultima chance o quasi.

Le trattative sarebbero già in corso: Ibm potrebbe acquisire Sun per 6,5 miliardi di dollari, con un premio del 100% sul prezzo del titolo di Sun, che ha chiuso ieri a 4,97 dollari. Si tratterrebbe della maggiore acquisizione da parte di Ibm, dopo quella di Cognos di un anno fa, pari a 5 miliardi di dollari. Infine l’acquisizione sarebbe una risposta al fatto che Hp si è aggiudicata Eds, per competere proprio contro Ibm.

Il titolo di Sun ha guadagnato l’80% a Wall Street.

Dì la tua in BlogCafè: La settimana di Cisco (contro Ibm, Hp, Dell e Sun)

Per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie del mercato iscriviti alle newsletter di NetMediaEurope, clicca qui !

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore