Icann chiude le porte ai registrar rei di spam, phishing e malware

NetworkProvider e servizi Internet

La decisione di Internet Corporation for Assigned Names and Numbers, è un passo importante per la lotta al cyber-crimine

Icann ha preso una decisione importante per la lotta al cyber-crime: chiudere le porte ai registrar malevoli, complici degli artefici di spam, phishing e malware.

Dopo cxhe è stato tagliato l’accesso a Internet a McColo , è stato notificato a EstDomains che dal 24 novembre perderà le sue credenziali di registrar. I domain registrar controversi verranno buttati fuori.

La decisione di Internet Corporation for Assigned Names and Numbers, è un passo importante per la lotta al cyber-crimine.

Già a maggio Icann ha stilato la Top ten dei peggiori registrar. Dall’analisi emergeva per esempio che il primo registrar aveva totalizzato 897,962 nomi a dominio, con 15,551 domini di spam trovati in 1,644,986 (oltre un milione e mezzo) di messaggi spazzatura. Il 90% dei siti illeciti è attribuito a 20 Registrar (fonte: ZdNet ).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore