Icann lancia un database per i brand

MarketingNetworkProvider e servizi Internet
Arriva il dominio .SRL per il BtoB

I nuovi suffissi come .bet, .web. .news saranno disponibili da maggio. TMCH notificherà ai brand quando qualcuno registra un dominio che abbia a che fare con il loro marchio registrato

Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (Icann), l’organizzazione che gestisce e regola gli indirizzi Internet, ha lanciato un database per consentire agli utenti business per registrare brand. Si spera che Trade Mark Clearing House (TMCH) sia in grado di mitigare il fenomeno del cyber-squatting e le violazioni di marchi registrati. Quasi 2.000 nuovi suffissi, noti come top-level domains (gTLD) generici, saranno introdotti a fine di quest’anno. Gli utenti business temono che i nuovi indirizzi possano compromettere i loro legittimi brand.

I suffissi come .bet, .web. .news saranno disponibili da maggio come alternative ai popolari, ormai storici, .com e .org. TMCH, che sarà gestita da Deloitte, offrirà alle aziende la priorità di registrazione ai nomi di dominio con i loro brands durante il cosiddetto “sunrise period”, prima che i nomi vengano offerti al pubblico. Una volta che è scaduto il periodo dei 30 giorni, i nomi di dominio saranno disponibili per chiunque; tuttavia TMCH notificherà ai brand quando qualcuno registra un dominio che abbia a che fare con il loro trademark.

Facendo un esempio, se qualcuno applica il suffisso Apple, Apple potrà verificare che cosa il sito vende – se è un rivenditore autorizzato o un sito che vende computer Apple contraffatti” spiega Jonathan Robinson, consulente del progetto. “I nuovi domini top-level presentano nuove opportunità, ma anche minacce. Prima di questa mossa di Icann non esisteva una protezione universale, disponibile ai possessori di brand“, questa iniziativa serve a mitigare le minacce.

Le aziende che aspettano la consulenza di TMCH dovranno pagare una cifra compresa fra i 95 e i 150 dollari all’anno per ogni marchio registrato.

Icann protegge i brand @shutterstock
Icann protegge i brand
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore