IDC: Dal 2015 il sorpasso del mercato tablet sui Pc

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace
Sirmi fotografa il mercato Pc: crollo dei netbook

Con una crescita a doppia cifra, le vendite dei tablet stanno per mettere la freccia sulle vendite dei Pc. IDC prevede il sorpasso dal 2015. Anche l’anno prossimo il mercato Pc si contrarrà

IDC prevede che le vendite di tablet cresceranno del 45% da quest’anno fino a raggiungere i 332.4 milioni di unità nel 2015, contro una stima di 322.7 milioni di Pc. Significa che dal 2015 assisteremo al sorpasso del mercato tablet su quello Pc, dopo il sorpsasso, già consumato, del Mobile (smartphone più tablet) sul mercato Pc. Il sorpasso dei tablet sui notebook avverrà già quest’anno.

Le vendite di PC registreranno un declino del 7.8% nel 2013, il peggiore crollo annuale. IDC è stata costretta a tagliare le stime rispetto alla flessione dell’1.3%. Più portabili, maneggevoli e supportati da centinaia di migliaia di applicazioni, i tablet stanno già sostituendo i Pc nel mondo consumer, dove gli utenti leggono le email, navigano sul Web, accedono ai social network, guardano film e ascoltano musica. Grazie alla concorrenza dei tablet Android, anche Apple è stata obbligata a lanciare l’iPad mini: adesso il prezzo medio dei tablet è calato dell’11% a 381 dollari.

Idc: Dal 2015 mercato tablet al sorpasso sul mercato Pc
Idc: Dal 2015 mercato tablet al sorpasso sul mercato Pc

Entro il 2017, 333 milioni di Pc saranno venduti a livello globale, mentre le vendite di tablet raggiungeranno i 410 milioni. IDC, che finora prospettava un “aumento graduale nei volumi” per i Pc dall’anno prossimo, adesso vede nero: anche nel 2014 il mercato Pc si contrarrà in calo dell’1.2%.

Gli utenti consumer alla potenza dei chip e alla quantità di storage, hanno imparato a preferire altre caratteristiche come la lunga durata della batteria, la portabilità dei dispositivi, l’accensione istantanea e interfacce touch intuitive ed immediate. Infine, Microsoft ha in cantiere Windows 8.1, nome in codice Windows Blue, per rendere più appetibile Windows 8, il primo OS touch, nativo per tablet ed ibridi, di Microsoft.

Windows Blue finisce in Rete

Image 1 of 8

Windows Blue ridimensiona i Live Tile

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore