Idc fotografa l’ecosistema di Microsoft e il cloud computing

AziendeCloudMarketingMercati e FinanzaWorkspace

L’ecosistema di Microsoft e dei suoi partner vale 580 miliardi di dollari. Le previsioni di IDC per il mercato cloud

Nel 2010 Microsoft e le sue aziende partner hanno generato ricavi per 580 miliardi di dollari nel mondo, in crescita rispetto ai 539 miliardi di dollari nel 2009. Lo riporta uno studio di IDC (Pdf) commissionato da Microsoft. Per ogni dollaro generato da Microsoft, i suoi partner hanno generato 8.70 dollari di ricavi. Idc vuole illustrare quanto sia ampio l’impatto di Microsoft e del suo ecosistema di partner nell’economia globalizzata, mentre Wall Street sembra “sedotta” dal mondo Post-Pc nell’era di smartphone e tablet.

Nei prossimi anni, secondo Microsoft, a trainare la crescita sarà il cloud computing. Le piattaforme fra le nuvole sono destinate a crescere a quota 800 miliardi di dollari nel prossimo quadriennio e i partner di Microsoft potranno offrire una combinazione di offerte on-premise e cloud. La maggior parte della crescita avverrà nelle piccole aziende, dal momento che il cloud computing taglia i costi hardware e di gestione. Inoltre il mondo enterprise adotterà la virtualizzazione. I vendor hardware cresceranno se venderanno sistemi bundle, come hardware per data centre pre-integrati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore