IDC: I phablet crescono a tripla cifra

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
Nokia Lumia 1520, Bandit: il phablet da 6 pollici slitta a metà ottobre
0 3 Non ci sono commenti

In Asia i phablet, gli ibridi smartphone/ tablet con schermi ampi e pennino, sono in grande spolvero. Perché Apple non realizza un phablet iPhone fra i 5 e i 7 pollici; invece Nokia ne ha in cantiere uno, il Lumia 1520 da 6 pollici con Windows Phone

I phablet si espandono a macchia d’olio, soprattutto in Asia, dove a inventare la categoria è stata la sud-coreana Samsung. In Asia i phablet, gli ibridi smartphone/ tablet con schermi ampi e pennino, sono in grande spolvero, tanto che perfino Nokia sarebbe al lavoro su un modello in “area phablet” da 6 pollici con Windows Phone: Nokia Lumia 1520, nome in codice “Bandit“: secondo le indiscrezioni, si tratta di una versione equipaggiata con processore quad-core Qualcomm Snapdragon, schermo da 1080p, realizzato in policarbonato e con fotocamera sul retro da 20 Megapixel.

Nel mercato della regione Asia-Pacifico (Giappone escluso) i phablet con schermi oltre i 5 ma sotto i 7 pollici hanno superato i Pc portatili e i tablet, nel secondo trimestre. Lo riporta IDC. Sono stati venduti 25.2 milioni di phablet contro i 12.6 milioni di tablet e 12.7 milioni di Pc portatili.

Le vendite di phablet hanno registrato un incremento del 100% rispetto al primo trimestre, e una crescita del 620% anno su anno. Samsung, che ha annunciato il Galaxy Mega 6.3 (grande poco meno del tablet Nexus 7) e dovrebbe svelare il Galaxy Note 3 all’IFA 2013 di Berlino nei prossimi giorni, è la pioniera dei phablet: detiene il 50% del mercato nella regione Asia/Pacifico.

Perché Apple non si tuffa in questa categoria? Due anni fa la considerava una categoria “debole”, in cui non si capiva se i phablet fossero tablet sottodimensionati o smartphone sovradimensionati. Ma oggi pare che Samsung abbia inventato la naturale evoluzione di smartphone o tablet: un ibrido che interessa e piace. I phablet, rinnovati un anno fa con il Galaxy Note 2 da 5.5 pollici, non sono più una mod passeggera, ma sono destinati a restare.

Oggi Apple offre i 4 pollici di iPhone e i 7.9 pollici di iPad Mini, e nulla in mezzo fra queste due misure. In Asia/Pacifico, se Apple dovesse arrivare tardi (l‘iPhone 6 avrà uno schermo più ampio, ma non arriverà prima di un anno), il ritardo potrebbe risultare incolmabile.

Nokia Lumia 1520, Bandit: un phablet da 6 pollici?
Nokia Lumia 1520, Bandit: un phablet da 6 pollici?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore