Idc, il mercato cloud cresce

AziendeCloudCloud ManagementMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Il cloud traina la spesa IT dell'agenda digitale

Il public cloud varrà 72.9 miliardi di dollari entro il 2015, in prepotente crescita rispetto i 21.5 miliardi di dollari di un anno fa. Le previsioni di Idc

La società di analisi IDC prevede il boom del mercato cloud pubblico: la spesa dovrebbe crescere del 27.6% fino al 2015. Il public cloud varrà 72.9 miliardi di dollari entro il 2015, in prepotente crescita rispetto i 21.5 miliardi di dollari di un anno fa. Dovrebbe detenere circa metà di tutta la spesa IT in applicazioni, sviluppo e adozione applicazioni, software di infrastruttura sistemi, storage basic e vendite server.

I servizi cloud sono interconnessi con altre tecnologie come i dispositivi mobili, le reti wireless, l’analisi dei grandi dati e il social networking. Insieme queste tecnologie si stanno fondendo nella terza piattaforma del mercato a più elevata crescita. Nell’era mainframe e PC, la nuova piattaforma permette di espandere radicalmente utenti e usi dellIT (information technology), per approdare a un’ampia gamma entirely di nuove varietà del mercato di “soluzioni intelligenti”.

Nel mercato cloud, la spesa nel segmento software-as-a-service (SaaS) si accaparrerà circa tre quarti del mercato dei sistemi “public cloud”, mentre le opzioni infrastructure-as-a-service (IaaS) saranno dedicate più ai vendor di cloud piuttosto che ai fornitori individuali. Gli Stati Uniti detengono il 50% del mercato cloud.

Cloud computing: pro e contro della "nuvola"
Cloud computing in ascesa
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore