Idc: il mercato dei database segna +11,6%

Management

Si dimostra un mercato in salute con crescita a doppia cifra. Tra i vendor di database Oracle è prima seguita al secondo posto da Ibm

Idc ha reso noto le classifiche con le quote di mercato dei fornitori di database. Il mercato dei database corre ancora a due cifre, registrando nel 2004 un incremento dell’11,6%. Il mercato dei database ha sfiorato i 15 miliardi di dollari: precisamente è un business da 14.9 miliardi di dollari. Nella classifica dei cinque Top vendor del mercato dei database si conferma stabile al comando Oracle con una quota di mercato del 41.3%. Segue Ibm, con un maket share pari a 30.6%; Microsoft si piazza invece al terzo posto con una quota del 13.4%. Sybase e NCR Teradata sono, rispettivamente, quarta e quinta, con una quota del 3.1%. La crescita più forte nel 2004 è stata registrata da Microsoft.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore