Idc: Il mercato smartphone frena nel 2016

MobilitySmartphone
In salute il mercato smartphone in Italia
0 1 Non ci sono commenti

Il ciclo di sostituzione degli smartphone si sta allungando. Nel mercato dei sistemi operativi per smartphone, a dominare è Android, mentre agli OS rimangono le briciole. Il mercato smartphone sotto la lente di Idc

Il mercato smartphone passerà da una crescita del 27,8% nel 2014 e del 10,5% nel 2015 al 3,1% nel 2016. Il mercato dei telefonini intelligenti è in frenata, secondo Idc.

Idc: Il mercato smartphone frena nel 2016
Idc: Il mercato smartphone frena nel 2016

Il mercato smartphone è in rallentamento perché alcuni mercat sono saturi e il ciclo di sostituzione dei telefonini si sta allungando: gli update incrementali non aiutano a cambiare spesso lo smartphone, ormai sono rare le novità tecnologiche che inducono a effettuare un upgrade. Inoltre, in frenata è la Cina, mentre fra i Brics l’unica a correre è l’India.

In Europa, Stati Uniti e Cina, quest’anno, l’incremento sarà ad un’univa cifra. In Giappone e Canada è invece prevista una flessione rispettivamente del 6,4% e 6,9%.

Nel mercato dei sistemi operativi (OS) per smartphone, a dominare è Android. Ormai il sistema operativo di Google fa la parte del leone: l’anno scorso deteneva l’81% del mercato, percentuale che nel 2016 potrebbe salire di 2,7 punti (anno su anno) per raggiungere nel 2020 l’85%. Apple nel 2020 dovrà fermarsi al 14,5% su scala mondiale.

Fra i top vendor, è in grande spolvero Huawei che ha registrato un incremento del 73% nel 2015, mettendo a segno vendite per 20 miliardi di dollari. L’azienda cinese intende scalzare Samsung ed Apple nel giro di cinque anni.

Infine, il mercato tablet archivierà il 2016 in calo del 9,6%. Secondo le previsioni di IDC, la ripresa non arriverà prima del 2018. La flessione è da attribuire a una rapida saturazione, a un tasso di sostituzione più lungo di quello degli smartphone o comunque paragonabile a quello dei notebook o dei PC desktop.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore