Idc illustra le nuove opportunità legate alla convergenza

Workspace

L’evento Convergence Enterprise Conference and Digital Content ha fatto il punto sullo stato di evoluzione dei servizi e delle tecnologie legate al tema della convergenza

L’evento Convergence Enterprise Conference and Digital Content di Idc ha evidenziato il ruolo giocato da ciascuna delle tipologie di soggetti coinvolti nella Convergenza, gli sviluppi attesi nel mercato a breve-medio termine, le opportunità di collaborazione e l’emergere di nuovi business. Ha affermato Roberto Mastropasqua, Direttore Ricerca, IDC Italia. “Una prima tipologia di convergenza è quella tra reti di comunicazione, televisione e contenuti, le cui forme variano dai servizi multimediali resi possibili grazie alle tecnologie mobili della nuova generazione (GPRS, UMTS), ai servizi offerti dalla larga banda, allo sviluppo della Televisione Digitale Terrestre (DTT)”. Segnali altrettanto innovativi, anche se in questo caso il target di riferimento dei nuovi servizi non è il consumer ma il mondo delle aziende, vengono dallo sviluppo delle soluzioni VoIP e dalla convergenza fisso-mobile. I servizi VoIP e i sistemi di commutazione IP-based (IP PBX) permettono innanzi tutto sia un risparmio sui costi di comunicazione che una maggiore efficienza e produttività individuale, grazie alle prestazioni aggiuntive connaturate a questi sistemi (es. prestazioni di follow me, unified messaging eccetera). L’utilizzo di queste tecnologie e servizi sta prendendo piede anche nel nostro paese, a cominciare dalle di medie e grandi dimensioni, anche come ponte verso piattaforme di IP Contact Center. La convergenza e sostituzione tra servizi di rete fissa e mobile rappresenta un’altra area di ottimizzazione-contenimento dei costi. Crescono infatti anche in questo segmento le opportunità offerte da service provider e vendor di gestire parte delle comunicazioni aziendali tra reti fisse e mobili a seconda della convenienza relativa in termini di copertura di rete e localizzazione dell’utente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore