Idc: Mercato Pc a due cifre e Asus entra nella Top 5

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Secondo Idc, il mercato Pc corre a doppia cifra in crescita del 22.4% a quota 81.5 milioni di unità vendute. Asus raggiunge Toshiba in quinta posizione, mentre Acer tallona Dell

La grande novità del mercato Pc è l’ingresso di Asus tra i cinque Top vendor. Con 4.3 milioni di Pc venduti nel secondo trimestre, Asus è cresciuta dell’80% (quattro volte il mercato) e detiene il 5.3% del mercato globale Pc. Il produttore di Taiwan di motherboard, diventato famoso nel 2008 grazie ai netbook (o mini notebook) della serie Eee Pc, ha raggiunto Toshiba, che si contendono il quinto posto, alle spalle di Hp (prima), Dell, Acer e Lenovo.

Secondo Idc, il mercato Pc corre a doppia cifra in crescita del 22.4% a quota 81.5 milioni di unità vendute. Idc conferma che il mercato Pc è solido, la crescita robusta ed è in fase di recovery. A trainare il mercato sono i mercati emergenti e la proliferazione di Pc media-centric di fascia  low-cost. I consumer PC sono in salute ma rallenteranno nel corso del 2010, ma allora entreranno in gioco gli utenti business che spenderanno nel ciclo di sostituzione.

Tra i Top vendor, Hp è prima con il 18.1%, seguita da Dell al 13%. A tallonare Dell è Acer al 12,6%. Lenovo è in grande spolvero, con un incremento del 47.3%, è quarta, seguitra da Toshiba e Asus al quinto posto.

Negli Usa HP ha lo scettro del mercato Pc al 25.7%, seguita da Dell al 24%, Acer all’11%, Apple all’8.8%, mentre Toshiba chiude il cerchio all’8.5%. Negli Usa Apple è cresciuta del 15.4%.

Nell’aria c’è il ritorno della spesa hardware, come dimostra la trimestrale record di Intel. Gartner, a causa della debolezza dell’euro, ha abbassato le previsioni della spesa IT in dollari IT dal 5,3% al 3.9%; ma il settore hardware crescerà dal 5.7 al 9.1%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore