IDF 2008 – Intel e Yahoo! portano Widget e Web in TV

AccessoriComponentiWorkspace

Il più grande produttore di chip al mondo e la Web company lo chiamano “Widget Channel”. L’ennesimo tentativo di fare entrare Internet nel televisore

I telespettatori potranno interagire con amici e parenti via chat, attraverso la posta elettronica o semplicemente tenere sott’occhio le quotazioni di borsa e consultare le previsioni del tempo, mentre si gustano la trasmissione preferita. Queste alcune delle applicazioni del progetto “Widget Channel” cui lavorano Yahoo! e Intel.

In pratica, in sovrimpressione in un angolo dello schermo del televisore compaiono piccole finestre con attive le applicazioni Web-based.

I widget possono essere personalizzati sia per quanto riguarda la scelta dei servizi da visualizzare, sia per quanto riguarda la loro presentazione.

I servizi widget per la TV, da qui la collaborazione di Yahoo! con Intel, sarebbero disegnati per funzionare su una nuova famiglia di chip Intel, ovviamente in alta definizione, con grafica 3D, ovviamente perfettamente integrati con il Web. Questi chip dovrebbero essere disponibili nella prima metà del 2009. Tra i primi operatori televisivi interessati compare Comcast Corp, il più grande per quanto riguarda le realtà via cavo americane, Samsung e Toshiba invece nell’elenco dei produttori di televisori più interessati.

Il nuovo framework software è stato presentato in anteprima a San Francisco proprio in occasione dell’IDF 2008. I programmatori possono scrivere nuovi widget come javascript, in Xml, ma anche sfruttando Html e Flash. Secondo Eric Kim , Intel senior vice president and general manager of its Digital Home Group “la TV cambierà completamente il nostro modo di parlare, immaginare e usare Internet”. Che sia davvero la volta buona?

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore