IE 8 consente di navigare senza lasciare tracce

Management

Nella beta 2 di IE8 c’è una nuova funzione “inPrivate” che dovrebbe garantire la cancellazione totale dei dati al termine della sessione di navigazione. Solo un automatismo o davvero una garanzia in più per la privacy?

Microsoft ha inserito una nuova funzionalità in Internet Explorer 8 beta 2 che permetterà di navigare senza lasciare la minina traccia sul pc usato.

La nuova modalità “inPrivate” permetterà la navigazione senza che alcun dato sia registrato sul pc, niente nomi di siti, moduli, cookie, tutto verrà cancellato all’uscita della sessione.

L’opzione si prevede sarà estremamente popolare per chi si trova ad usare il pc al lavoro o non vuole fare vedere in famiglia quali siti ha visitato. Naturalmente la nuova modalità è già stata battezzata “porno mode” ma ha anche altri usi, per esempio quando si naviga in un Internet Cafè.

In aggiunta a coprire la cronistoria dei siti visitati la funzionalità offre la possibilità di bloccare codice di siti che possono compromettere la privacy dell’utente con una gestione di una lista di siti “spioni” scaricabile e aggiornata frequentemente.

I siti nella lista dei preferiti dell’utente possono essere esclusi dal blocco.

L’ultima funzionalità è molto sofisticata e va dato atto a Microsoft di avere studiato un sistema molto ingegnoso per bloccare quesi siti, per esempio di pubblicità che richiamati da altri siti apparentemente tranquilli, possono collezionare dati incrociati sulle abitudini dell’utente. Speriamo sia possibile usare questa singola funzione sul pc di casa senza attivare il resto che comprometterebbe la facilità di navigazione a cui siamo abituati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore