Ifa 09 a Berlino: l’hi-tech dà segni di ripresa

Workspace

L’evento tedesco dedicato all’elettronica di consumo, viene guardato come un termometro della crisi economica: l’Ifa 2009 mostra segnali positivi di probabile uscita dal tunnel. Ecco i numeri di Ifa 09 e l’hi-tech in vetrina a Berlino

L’Ifa 2009 apre a Berlino il 4 settembre fino al 9. La seconda fiera, dopo il Ces di Las Vegas, vede segni di ripresa dell’economia e diventa una “spia” dell’uscita dal tunnel: 1.200 espositori provenienti da 60 paesi come nel 2008 (prima delcrac Lehman Brothers e dello Tsunami finanziario)sono un buon segnale; Ifa dice che è la fiera è “fully booked” e le prenotazioni al completo dimostrano che l’hi-tech è di nuovo pronto a voltare pagina dopo le scarse presenze (di produttori visitatori) al Ces di gennaio.

In Germania da gennaio la consumer electronics ha registrato un calo del 4%, in linea con la flessione mondiale. Ma forse il peggio potrebbe essere passato, come indica anche la crescita del 5,3% del mercato chip a luglio (fonte: Sia) e altri segnali dal mercato delle Tv flat. “Il quinto mese consecutivo di crescita nelle vendite di semiconduttori riflette l’aumento della domanda nel settore“, ha sottolineato ieri il presidente della Sia George Scalise.

A Ifa saranno presenti LG, Samsung, Sharp e Sony, ma anche TomTom, Philips e Acer; si registra anche il ritorno di Vodafone e Pioneer. Temi chiave dell’evento berlinese saranno: efficienza energetica, design, alta definizione, convergenza Tv-Internet. Piatti forte della fiera saranno anche l’IpTv e le Flat Tv (Oled, Led, plasma o Lcd).

Segui IFA 09 su Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore