iFilm presenta un nuovo servizio per la ricerca dei film

Network

Il database offrirà il link diretto al film o le informazioni per acquistare o noleggiare il dvd

La società dintrattenimento online iFilm Corp., ha annunciato di aver intenzione di rilanciare il sito e aprire una categoria dedicata al movie-on-demand. Agli utenti sarà offerta la consultazione di un database dal quale si potranno estrarre informazioni come recensioni e credits. Nel sito, tra i cui investitori compare anche Yahoo.com, si troverà una guida da 80.000 film dei quali 2.000 saranno disponibili online. Abbiamo vinto la battaglia nel campo dei cortometraggi. Sappiamo bene però che la categoria dei film corti, non può rappresentare una grande occasione di business. Rimane però fondamentale per capire a quale tipo di proposte è interessato il pubblico ha dichiarato Kevin Wendle, ceo di iFilm. Wendle ha anche ricordato come la società di Hollywood fosse nata con lobiettivo di focalizzarsi sui corti, ma ora che online sono disponibili molti film lunghi, è naturale che si espanda in quella direzione. David Card, analista di Jupiter Media Metrix, si dice daccordo sulla strategia perseguita da iFilm, ma allo stesso tempo, avverte che la concorrenza sarà ora molto più agguerrita. Wendle si dimostra fiducioso anche sullavvenire della pubblicità in rete A chi sostiene che la pubblicità online non funzioni, chiedo di aspettare due anni e vedrà perché il nostro modello ha un successo enorme. Pur riconoscendo che il mercato al momento è ancora piuttosto fermo, il manager è certo che molti studios cinematografici si stanno accingendo a fare grossi investimenti per la promozione di film. Una volta richiesta linformazione su un film, allutente arriveranno anche i link verso i siti che lo mettono a disposizione online e alle catene di distribuzione che lo vendono o noleggiano in dvd.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore