Il 2003 di IBM Software Group

Workspace

Un quinto brand, maggiore focus sulle piccole e medie imprese e accelerazione sulle-business on demand.

Archiviato un ottimo 2002, IBM Software Group, la divisione IBM che offre unampia gamma di soluzioni middleware per tutte le piattaforme e per i diversi sistemi operativi, inizia il 2003 con lacquisizione di Rational Software e con nuovi programmi rivolti in particolare alle Piccole e Medie Imprese e alle-Business on Demand. La divisione software di IBM, che rappresenta per dimensioni e importanza la seconda entità software del mondo, con oltre 12 miliardi di dollari di fatturato annuale, ha messo a segno anche nel 2002 importanti traguardi crescita superiore a quella del mercato, numerosi nuovi annunci per tutte le quattro linee di prodotti (WebSphere, Lotus, Tivoli, DB2) e una serie di acquisizioni, lultima delle quali è proprio quella di Rational Software, che fornisce strumenti per lo sviluppo software open standard in grado di rendere più rapida la realizzazione di soluzioni applicative. Completata lo scorso 24 febbraio, lacquisizione di Rational Software amplia ulteriormente lofferta middleware di IBM, affiancando WebSphere, Lotus, Tivoli e DB2 con quello che a tutti gli effetti è un quinto brand e un elemento fondamentale della strategia di e-business on demand di IBM, in quanto fornisce strumenti per lo sviluppo software open standard in grado di rendere più rapida la realizzazione di soluzioni applicative per gli ambienti operativi on-demand. Oltre allaccelerazione sulle-business on demand, nel corso di questanno le strategie di IBM prevedono unattenzione sempre maggiore alle esigenze delle piccole e medie imprese, che costituiscono il substrato forte delleconomia italiana e che chiedono un ritorno sugli investimenti (ROI) misurabile in tempi brevi. A questo scopo, recentemente IBM Software Group ha presentato unampia gamma di soluzioni software appositamente studiate e sviluppate per la realtà mid-market, che riunisce sotto il marchio Express nuove versioni dei prodotti appartenenti alle linee DB2, Lotus e Tivoli. I nuovi software si affiancano alle soluzioni WebSphere Express annunciate lo scorso autunno, appositamente studiate per soddisfare le esigenze del mercato delle piccole e medie imprese, che combina lestrema facilità di installazione e di utilizzo alla convenienza economica nellacquisto e nella manutenzione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore