Il 2005 di Autodesk

Workspace

L’azienda chiude l’anno fiscale in positivo con crescita a due cifre

Autodesk ha archiviato l’anno fiscale appena concluso raggiungendo 1,523 miliardi di dollari di fatturato e registrando un incremento sugli utili del 48%. Il quarto trimestre fiscale concluso ha registrato un fatturato netto pari a 417 milioni di dollari, con un aumento del 17% rispetto ai 356 milioni di dollari del medesimo trimestre dell’anno precedente. A trainare la crescita di Autodesk sono stati la crescita nelle vendite di nuove licenze e di Autodesk Subscription, un maggiore utilizzo dei prodotti 3D e delle soluzioni dedicate ai mercati verticali e la profittabilità mantenuta nel tempo; inoltre, nel corso del quarto trimestre fiscale la società ha completato l’acquisizione di Alias per 197 milioni di dollari. “Autodesk ha concluso in modo eccellente un’altro anno caratterizzato da risultati brillanti”, ha dichiarato Carol Bartz, presidente e CEO di Autodesk. “La domanda dei nostri prodotti da parte dei clienti continua a essere molto forte, aumentando significativamente il fatturato e la profittabilità per il terzo anno consecutivo”. Nei dettagli, il fatturato relativo alle nuove licenze e ai business emergent i rappresenta circa i due terzi delle vendite totali del quarto trimestre fiscale. Il fatturato relativo alle nuove licenze

commerciali è cresciuto del 16% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il fatturato generato dalle vendite di Autodesk Subscription è aumentato del 53% rispetto al quarto trimestre dello scorso anno e ha superato il fatturato relativo agli aggiornamenti per il trimestre e l’intero anno fiscale. Infine i prodotti per la progettazione in 3D e le soluzioni per i mercati verticali continuano a crescere: il fatturato complessivo per le nuove licenze di prodotti 3D è, infatti, aumentato del 73% rispetto all’anno precedente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore