Il 2007 sarà l’anno di Longhorn server

Sistemi OperativiWorkspace

Il rilascio di Longhorn Server è stato ufficializzato da Microsoft per
il 2007, con una prima versione beta a metà 2005 e una successiva nel2006.

Questa volta la multinazionale americana non ha voluto lasciare dubbi. Non solo ha ufficializzato l’uscita del sistema operativo al 2007, ma ha anche delineato l’intera roadmap: prima versione beta a metà 2005, successiva nel 2006 e, infine, rilascio effettivo nel 2007. Per il 2008 è previsto un primo aggiornamento con relativo Service pack e un altro upgrade nel 2009. Microsoft ha rivelato che Longhorn Server utilizzerà la nuova architetura per i Web service, avrà il supporto per la partizione dinamica e supporterà Indigo; annunciati anche miglioramenti per la gestione delle attività. In attesa di Longhorn, Microsoft non lascia gli utenti server a bocca asciutta e si appresta a rilasciare un Service pack per Windows Server 2003 entro l’anno, che include strumenti per migliorare la sicurezza e il supporto per applicazioni a 64 bit. Per il 2005, si prevede il lancio di un altro aggiornamento con ulteriori miglioramenti per la sicurezza e l’integrazione di Windows Rights Management Service e Trustbridge. Seguirà un altro Service Pack nel 2006.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore