Il 2008 sarà l’anno di Html 5

Workspace

Il linguaggio ipertestuale si evolve per rispondere alle sfide del Web 2.0

Come il 2007 è stato l’anno della Gpl3, il 2008 si preannuncia l’anno dell’Html 5, Hyper Text Mark-Up Language che si evolve dalla precedente

specifica Html 4.01. Il W3C ha rilasciato la prima bozza dell’Html 5 . La nuova release del noto linguaggio di mark-up si evolve all’insegna del Web 2.0: le maggiori modifiche riguardano sintassi, linguaggio e come si connettono le API.

Il lavoro vuole ridurre i costi di programmazione, mantenere la retro compatibilità con le vecchie versioni e apportare novità: come per esempio il dialog tag, la creazione di una nuova area elementi, la sintassi compatibile con XML.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore