Il 2010 nella sfera di cristallo di Idc

Workspace

La società di analisi Idc prevede l’arrivo di iPad ovvero l’ingresso di Apple nel mercato Tablet, il boom delle Web App per smartphone, l’upscale dei netbook, nuovi player nel cloud computing e infine acquisizioni: Ibm comprerà Juniper Networks

Dopo le previsioni per il 2010 di Gartner , Goldman Sachs e Accenture , ecco cosa si aspetta la società di analisi Idc per il nuovo anno.

Fine anno, tempo di bilancio e sfere di cristallo: Idc prevede l’arrivo di iPad ovvero l’ingresso di Apple nel mercato Tablet, il lancio di nuovi netbook più sofisticati e infine acquisizioni:Ibm comprerà Juniper Networks.

Ma Idc non lesina sulle stime. Idc prevede anche le Web App su App Store per iPhone triplicheranno per fine 2010 a quota 300mila; le applicazioni su Android Market saliranno dalle attuali 10mila a 50-75mila; i contatori elettrici digitali (salva-bolletta) saliranno a 60 milioni nel mondo; il 25% degli americani avrà un fascicolo elettronico sanitario (electronic health record), in crescita rispetto al 14% attuale.

Grande fermento si vedrà nel mercato cloud computing, dove, accanto a Force.com di Salesforce.com, Microsoft Azure, Google App Engine, Idc prevede l’ingresso di IBM e Cisco Systems.

Il Tablet di Apple o iPad sarà, secondo Idc, un dispositivo touchscreen, anche in funzione anti Kindle, tra gli 8-10 pollici: un device ideale per navigare, controllare la posta elettronica, guardare video e leggere e-book e quotidiani.

Inoltre, accanto ai netbook tra i 200-400 dollari, usciranno mini-notebook più potenti, piccoli e leggeri da 700 euro.

Infine, dopo l’acquisizione di 3Com da parte di Hewlett-Packard e la partnership di Cisco con Emc, Ibm entrerà nel business del computer network, acquisendo Juniper.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore