Il 2011 visto da Facebook e da Yahoo

MarketingNetwork
Facebook

Fine anno, tempo di bilanci. L’anno che sta per chiudersi raccontato con le parole dell’anno, le più ricerca su Yahoo!, o con le 40 storie di Facebook

A fine anno si tirano le somme. Come passerà alla storia il 2011? La Borsa italiana e le dimissioni di Berlusconi sono le più ricercate su Yahoo nell’anno che sta per concludersi. Dalla top ten dei “Fatti dell’Anno 2011” di Yahoo è così composta: al primo posto si piazza Facebook, seguito dal censimento, la crisi dell’eurozona, Fukushima e la cattura di Gheddafi.

Anche Facebook ha pubblicato le 40 storie più virali del 2011: le foto dal satellite dello tsunami/terremoto in Giappone, condiviso 600 mila volte: un editoriale della Cnn su insegnanti e genitori; al terzo posto è il tredicesimo segno zodiacale, l’Ofiuco, non riconosciuto dagli astrologi; al quarto è il fenomeno delle bambine vestite da adulte; gli aggiornamenti di Facebook e la morte di Steve Jobs sono fra i pezzi hi-tech più condivisi nell’anno. I più virali provengono da soltanto sei canali di news o aggregatori: Yahoo, CNN, The New York Times, Huffington Post, Wall Street Journal e Washington Post.

Facebook
Facebook
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore