Il 30% d’Italia è raggiunto da LTE

4gAziendeBanda LargaMobilityNetworkProvider e servizi Internet
Tiscali e Huawei, accordo LTE 4.5 da 40 milioni di euro
1 2 1 commento

Sale al 30% la copertura di LTE in Italia. Telecom Italia e Vodafone all’assalto del 4G. Le località turistiche dove si naviga con Long Term Evolution

Salgono a 190 i comuni italiani raggiunti da Long Term Evolution (LTE), la nuova tecnologia a banda larga. Lo ha annunciato Telecom Italia a fine luglio. Con questo passo, il 30% della popolazione nazionale è coperto dal 4G. I possessori consumer e business di chiavetta 4G/LTE-compatibile o di uno smartphone/tablet con supporto a LTE, potranno connettersi a una velocità di trasferimento dati fino a 100 Mbit/s in download e 50 Mbit/s in upload. LTE di Tim si espande in Campania (Torre Annunziata, Portici, Trecase, Somma Vesuviana e San Giorgio a Cremano), in Toscana (Firenze e Scandicci), in Puglia (Foggia, Andria e Bitonto), Lombardia (Monza, Cinisello Balsamo, Cusano Milanino, Pero, Bovezzo, San Martino Siccomario e Travacò Siccomario), Lazio (Civitavecchia, Tivoli, Ladispoli, Anzio, Tarquinia, Pomezia e Montalto di Castro), Piemonte (Alessandria, Vercelli e Moretta), Veneto (Arcade, Marcon e Vigonza), Umbria (Orvieto e Spello), Emilia Romagna (Parma, Ferrara, Cesena, Imola e Castel Guelfo di Bologna) e Trentino (Riva del Garda, Rovereto, Isera e Nago-Torbole).

Con Vodafone si naviga in 4G in 20 città, e si raggiunge la velocità di 4.2 Mbps in 200 comuni. Vodafone offre la possibilità di navigare ad alta velocità su rete LTE via smartphone con “Extra 2 GB 4G” a 10 euro al mese.

Solo a Roma e Milano è possibile utilizzare i servizi 4G con tutti gli operatori che al momento ne danno disponibilità. Fra le località turistiche coperte da Lte troviamo Courmayeur, Sestriere, Bormio, madonna di Campiglio, Selva Gardena e Cortina D’Ampezzo.

Wind sta investendo nella rete LTE un miliardo di euro in 5 anni.

LTE copre il 30% d'Italia
LTE copre il 30% d’Italia
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore