Il 3D di Sharp a quattro colori primari

AccessoriMarketingWorkspace

La tecnologia Quattron contraddistyingue la nuova Serie di Tv Lcd Aquos Serie LE925E, composta da due modelli 3D. Presentato anche il nuovo ettore Blu-ray 3D: Sharp BD-HP90S

Aldo Meneghelli è amministratore delegato di Sharp Italia dal 1997, prossima al centenario Sharp è stata fondata nel 1912 e in occasione dell’incontro annuale con la stampa Meneghelli presenta la strategia del colosso giapponese.

“In Giappone – spiega Meneghelli – l’economia mostra qualche segnale di ripresa sostenuta da incentivi governativi, ma il tasso di disoccupazione e la rivalutazione del dollaro rispetto allo Yen fanno mantenere comunque un atteggiamento prudente. Sharp pensa che la migliore strategia sia continuare a investire per creare ‘prodotti one of a kind’, cioè caratterizzati da una loro unicità, ampliando le proprie capacità produttive e sostenendo ampiamente l’ecosostenibilità”.

Le previsioni di crescita di Sharp in Italia sono significative. Prosegue infatti Meneghelli: “Contiamo di arrivare a 450 milioni di euro di fatturato. I maggiori contributori saranno non solo i televisori LCD e l’area del fotovoltaico, ma anche l’area document. E’ una crescita impegnativa, considerati i segnali che dà la nostra economia”. Il primo semestre di Sharp si chiude a fine settembre e Alberico Lissoni, marketing director per Sharp, mostra ottimismo confermando il trend degli obiettivi. Si tratta di una crescita del 60% rispetto all’anno precedente che dovrebbe poggiare sui recenti annunci a IFA e sui nuovi televisori con pannelli a quattro colori.

Sharp ha presentato,infatti, la nuova Serie di Tv Lcd Aquos Serie LE925E, composta da due modelli 3D con tecnologia Quattron. Quattron rappresenta il sistema Sharp con pixel suddiviso in quattro subpixel (quindi a quattro colori), basato sulla sua tecnologia proprietaria UV2A: Quattron si distingue perché aggiunge il giallo (Yellow – Y) ai pixel nei tre colori rosso, verde e blu (Red, Green, Blue – RGB), migliorando la capacità di riprodurre fedelmente tutte le tonalità. Nei due nuovi modelli della Serie LE925E, la tecnologia a quattro colori consente inoltre di offrire immagini 3D riducendo l’effetto “Crosstalk”
(fastidiose immagini “fantasma” sdoppiate).

Oltre a Quattron, Sharp ha integrato nei nuovi Aquos 3D anche la tecnologia Fred – Frame Rate Enhancing Driving, tecnologia per il pilotaggio ad alta velocità del pannello – e la tecnologia Scanning Backlight 200 per ridurre l’effetto sdoppiamento. Inoltre, un miglioramento della luminosità (circa 1,8 volte in più rispetto ai tradizionali pannelli RGB di Sharp) consente agli utenti di godere delle immagini 3D.

Al fianco della serie LE925E, Sharp presenta anche i Tv Lcd Serie LE924, LE824 ed LE814, sempre caratterizzate dalla tecnologia Quattron, per immagini 2D con una  resa di colori. I nuovi modelli offrono anche la connessione di rete, per accedere ad un’ampia gamma di servizi Internet, come lo streaming video e la navigazione web.

I nuovi modelli AQUOS sono dotati di un sistema di retroilluminazione LED edge-lit che consente di ridurre lo spessore dei TV LCD a soli 3,9 cm. Inoltre, il design full-flat, con cornice integrata, rende lo schermo un tutt’uno con la cornice. La combinazione della tecnologia Quattron con le tecnologie UV2A (Serie LE925E) e FRED (Serie LE925E ed LE924E) permette di risparmiare in termini di consumi energetici. Aquos NET+, potenziato dal sistema Net-TV, porta i contenuti Internet direttamente in salotto sul tuo TV Lcd.

Sharp BD-HP90S è il nuovo lettore Blu-ray 3D, ideale da abbinare alla TV LCD Sharp, sia in 3D sia in 2D. Con il suo nuovo design Aquos extra sottile, il dispositivo high-end è dedicato qualsiasi sistema di Home Cinema.

Sharp Aquos 3D
Sharp Aquos 3D
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore