Il 50% di giovani europei è disposto a pagare servizi digitali

E-paymentMarketing
YouTube a pagamento ed Apple nell'arena della Tv in streaming: Il 50% di giovani europei è disposto a pagare servizi digitali
1 10 Non ci sono commenti

Eurobarometro conferma la propensione all’acquisto di servizi digitali da parte di giovani europei. Anche Youtube potrebbe diventare a pagamento, mentre Apple prepara lo sbarco nell’arena della programmazione in streaming

Secondo l’Eurobarometro, cresce la propensione all’acquisto di servizi digitali da parte dei giovani europei. Mentre Youtube potrebbe diventare a pagamento, mettendo fine all’era del “tutto gratis” e alla filosofia dell’All-you-can-eat, un’analisi dimostra che i ragazzi europei sono pronti ad aprire i cordoni della borsa.

YouTube a pagamento ed Apple nell'arena della Tv in streaming: Il 50% di giovani europei è disposto a pagare servizi digitali
YouTube a pagamento ed Apple nell’arena della Tv in streaming: Il 50% di giovani europei è disposto a pagare servizi digitali

Il 50% dei giovani europei è disposta a pagare per guardare film sul Web, ascoltare musica in streaming, leggere e-book online. Tutto nel rispetto della legalità e e tutto in Rete.

Dallo studio di Eurobarometro pubblicato dalla Commissione europea (UE), emerge che esiste un merxato di e-content ampio. Una buona notizia sia per Netflix che per Amazon, ma anche per Spotify e Apple Music, ed ora pure YouTube nella sua imminente svolta a pagamento: la piattaforma di video sharing con oltre un miliardo di utenti si appresta a svelare due servizi in abbonamento entro fine anno. Invece Apple prepara lo sbarco nell’arena della programmazione video originale per sfidare Amazon e Netflix. Secondo i rumors di Variety, il servizio dovrebbe partire dal 2016.

E non sono solo i giovani: un terzo dei cittadini europei è pronta a pagare per i servizi Internet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore