Il backup dei file di casa, Acronis e LaCie

CloudServer

True Image Home 2009 protegge i pc. Genie Backup Assistant con lo storage LaCie

Metodologie e tecniche di backup e protezione dei dati stanno entrando a far parte anche delle operazioni abituali degli utenti privati e dei consumatori. Due novità arrivano da Acronis e LaCie.

La più recente versione di True Image Home, software di Acronis che offre funzioni di disk imaging e backup protegge i pc degli utenti e permette di realizzare il backup sia di un’intera immagine che di singoli file.

Il backup ‘full image’ crea un’istantanea dell’intera macchina – compresi i programmi ed il sistema operativo – che può essere recuperata in caso di crash dell’hard disk o di blocco dell’intero sistema operativo.

Con un backup file-based invece, gli utenti possono scegliere i file o le cartelle specifiche da proteggere.

Come spiegano in Acronis True Image Home aiuta gli utenti a proteggersi dai malfunzionamenti – spesso inevitabili – di hardware e software che possono mandare in fumo una vita di foto, video, documenti e file digitali.

La funzione Secure Zone protegge il sistema salvandone un’immagine in una speciale partizione nascosta dell’hard disk, da dove può essere ripresa nel momento in cui il sistema viene fatto ripartire. Startup Recovery Manager permette di effettuare il boot del computer dopo un malfunzionamento e di avviare il processo di ripristino anche se il sistema operativo non funziona più. Try&Decide consente agli utenti di mettere il pc in una modalità “test”, nella quale installazioni e modifiche alle impostazioni possono essere provate senza paura. I cambiamenti vengono salvati nel buffer e non direttamente sull’hard disk. Una volta effettuata la prova, gli utenti possono decidere se apportare le modifiche al sistema o lasciare le cose come stanno.

La funzione di disk cloning rende indolore l’aggiornamento di più computer. Con questa, non c’è più la necessità di reinstallare il sistema operativo, le applicazioni o di reimpostare le impostazioni degli utenti nel caso in cui si debba riprodurre un pc o incrementarne la capacità storage.

A partire da questo mese, molte unità di storage LaCie per il mercato consumer verranno fornite di serie con Genie Backup Assistant per Windows e Intego Backup Assistant per Mac per semplificare i processi di backup. Gli utenti possono infatti eseguire backup pianificati sia localmente che in rete mediante la compressione dei file o anche impostare una password di protezione. Inoltre, tutti i sistemi storage integreranno Setup Assistant, per permettere a tutti gli utenti di effettuare operazioni complesse, quali la formattazione e la preparazione delle unità, con una sola operazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore