Il Blackberry di Rim vince una battaglia contro Ntp

Aziende

L’ufficio Brevetti Usa ha respinto definitivamente il secondo dei cinque brevetti contesi, ma il rischio blackout rimane

A poche ore dal rischio di black out per il servizio Blackberry sul territorio Usa (la decisione della corte è fissata per oggi), la battaglia legale che contrappone Rim a Ntp vede una piccola vittoria di Research In Motion. E potrebbe allontanare in parte lo spettro dello shutdown. Infatti è stato annullato dal Patent Office americano uno dei cinque brevetti al centro del contenzioso con Ntp. Oggi però scade il tempo per la decisione del giudice federale: all’udienza dovrà prendere in esame la richiesta di Ntp di emettere un’ingiunzione contro Rim (il temuto blackout in Usa). Rim ha preparato un workaround per ovviare a un’eventuale sentenza sfavorevole, ma alcuni osservatori l’hanno considerata una soluzione non affidabile e provvisoria. Il riesame degli altri brevetti potrebbe infine durare per anni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore