Il Blackberry sposa Windows Mobile 6

Aziende

Gli utenti della piattaforma di Microsoft potranno accedere a servizi e
applicazioni del dispositivo famoso per l’email mobile

Il Blackberry di Rim porterà le sue applicazioni e servizi su Windows Mobile 6. L’email mobile di Research In Motion non sarà più soltanto legata al Blackberry, ma grazie a una nuova suite potrà saltare sulla nuova piattaforma mobile di Microsoft. Telefonia, push email, rubrica, agenda, browser, instant messaging di Rim non saranno più soluzioni esclusive del Blackberry, ma sbarcheranno entro la fine dell’anno su Windows Mobile 6. Con questa mossa Rim sfida Good Technology. Il software di Rim espande gli orizzonti con il BlackBerry virtual e, e sarà possibile passare dall’ambiente Blackberry a quello di Microsoft; per accedere ai servizi Rim, bisognerà abbonarsi a BlackBerry Internet Service o connettersi a un server BlackBerry Enterprise. Forse è stato il blackout di tante ore in Nord America a spingere Rim a un accordo con Microsoft: ormail il BlackBerry non è più sufficiente, ma la sua push email è troppo popolare per non approdare sui numerosi smartphone di terze parti equipaggiati con Windows Mobile: vendere servizi spesso rende di più che vendere hardware.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore