Il Blu-ray raggiungerà quota 100 milioni per fine anno

Workspace

La società di analisi Futuresource prevede che l’alta definizione di Sony cresca soprattutto in Usa e Gran Bretagna

Anche se tutta l’economia è nella morsa della recessione, la società di analisi Futuresource prevede un futuro roseo per il Blu-ray.

Dopo aver battutto l’Hd Dvd nella guerra dell’Alta definizione, il Blu-ray di Sony potrebbe raggiungere la quota 100 milioni per fine 2009. Attualmente, con 3,5 milioni di unità vendute, la Gran Bretagna guida il mercato europeo; gli Usa dovrebbero passare da 24 a 80 milioni di unità in pochi mesi (nonostante la crisi).

Entro il 2012, Futuresource stima che il Blu-ray deterrà il 35% delle vendite di dischi in Europa, circa la metà del mercato statunitense.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore