Il boom di Raspberry Pi

LaptopMarketingMobilityWorkspace
Raspberry PI al giro di boa dei 2 milioni di unità vendute
6 0 1 commento

Definito dalla categoria di “pico computer”, Raspberry Pi ha raggiunto i 2 milioni di unità vendute

Il Raspberry Pi è un single-board computer britannico, e cioè un calcolatore sviluppato su una sola scheda elettronica, che sta acquisendo popolarità dopo aver superato il milione dopo solo un anno: “Partendo da lì, abbiamo calcolato che avremmo raggiunto il secondo milione, se fossimo stati fortunati, intorno a gennaio 2014 o poco dopo; eravamo sicuri che l’avremmo raggiunto entro la fine di febbraio 2014“. Definito dalla categoria di “pico computer”, con chip ARM, Raspberry Pi ha raggiunto i 2 milioni di unità vendute.

Con le dimensioni di una carta di credito, Raspberry Pi è un pico-computer dotato solo degli add-ons esterni di base: è l’ideale per un’esperienza di computing pura.

Google ha perfino lanciato il progetto Coder, un’iniziativa appositamente studiata per il Raspberry Pi, per aiutare i giovani studenti che intendono sviluppare per il web. Coder è un file ISO da 1,04 GB da memorizzare su una scheda SD da inserire nel Raspberry Pi, a cui si accede via WiFi tramite Chrome, per offrire un ambiente dedicato allo sviluppo web sulla base di Node.JS, mplementazione del motore Javascript V8 di Google.

Intanto su Kickstarter ha raccolto 150 mila sterline un progetto di crowdfunding di build-your-own-computer. Il pico computer si sta espandendo, anche per insegnare la programmazione a scuola. E Raspberry festeggia: “È stato un piccolo shock arrivare alla fine della scorsa settimana, quando sono arrivati gli ultimi dati sulle vendite, e scoprire che avevamo venduto il Raspberry Pi numero 2 milioni nell’ultima settimana di ottobre“.

UPDATE: Stephen Wolfram ha rilasciato gratuitamente Mathematica disponnibile su Raspberry Pi.

Raspberry PI al giro di boa dei 2 milioni di unità vendute
Raspberry PI al giro di boa dei 2 milioni di unità vendute
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore