Il British Museum porta le antichità online

Marketing

Il celebre museo di Londra rilancia il sito Internet con nuove collezioni a portata di clic

Il British Museum sul Web si rinnova: ma non si tratta di un semplice restyling, bensì porta nuove collezioni dell’antichità a portata di cli c.

L’aggiornamento riguarda 275,000 pezzi, su una collezione di più di 7 milioni di tesori (su 2 milioni di storia mondiale): sono stati aggiunti oggetti 3d e l’online shop, che adesso offre biglietteria su Web. L’hosting platform del British Museum è composta di sei server, comresi due data server, due web server, un server motore di ricerca e un Internet Security e Acceleration server.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore