il browser su misura

Management

Mozilla Firefox può integrare tutti i comandi che volete: basta
installare di volta in volta l’estensione che fa al caso vostro.

Il browser che usate per navigare non è un programma monolitico che non cambierà mai fino alla versione successiva: questo vale ancora di più se avete scelto quella simpatica volpe di Mozilla Firefox (?Fox? in inglese significa ?volpe?), il software per navigare nel Web sviluppato da Mozilla Foundation sulle ceneri dello storico Netscape Navigator (ancora disponibile e arrivato alla versione 8.1.2). Giunto alla versione 2.0, Firefox è l’alternativa più diffusa a Internet Explorer non solo per la semplice interfaccia, ma anche per la flessibilità con cui può essere adattato alle esigenze dell’utente. L’articolo è dedicato proprio a quest’ultimo aspetto di Firefox e alle estensioni che possono essere scaricate gratuitamente da Internet per espandere le sue funzioni: abbiamo scelte quelle che, a nostro avviso, sono più utili per una navigazione semplice, sicura e proficua. Per questo sono irrinunciabili un download manager, una barra degli strumenti collegata a Wikipedia, un dizionario, e un piccolo programma per amministrare le password. Insomma, ce n’è per tutti.

Estensioni, non plug-in

In Firefox le estensioni e i plug-in sono due cose diverse, anche se, in pratica, molto simili tra loro. I plug-in sono quegli elementi da scaricare per integrare nelle pagine Web animazioni Flash (Flash Player), giochi o applicazioni scritte in Java (Java Runtime Environment), o con Shockwave (Shockwave), filmati in formato MOV, QT (Quicktime), o RM (Real Player). Trovate l’elenco dei più importanti al link https://addons.mozilla.org/firefox/plugins , tuttavia tenete presente che da questa pagina sarete reindirizzati ai siti Web dei produttori dei plug-in.

Le estensioni, invece, modificano o aggiungono funzioni nuove al browser. Il punto di partenza per scovare le principali estensioni di Firefox è il sito Web https://addons.mozilla.org/firefox/extensions (esiste anche il sito italiano www.extenzilla.org , ma ne ha davvero poche). Qui, navigando tra le varie sezioni, si trovano gli add-on più interessanti, con la descrizione seguita dal comando ?Install now?.L’installazione di tutte le estensioni procede allo stesso modo, è semplificata al massimo ed è spiegata nelle immagini di queste pagine.

Il comando Opzioni

La lista completa delle estensioni installate può essere consultata facendo clic su Strumenti/Componenti aggiuntivi. Selezionando ciascuna di esse vengono visualizzati tre comandi: ?Disinstalla? serve per rimuovere l’add-on dal browser; ?Disattiva?, invece, serve per interromperne momentaneamente il funzionamento e ?Opzioni?. Quest’ultima è la funzione più importante di ciascuna estensione. Bisogna dire che i componenti aggiuntivi più semplici non hanno questo comando attivato, ma si tratta di una minoranza. Da qui si amministrano e personalizzano gli strumenti specifici dell’estensione.

Add-on dove sei?

L’aspetto più curioso delle estensioni è che non si conosce la loro interfaccia finché non le si installa. Qualche volta si ?materializzano? come barre degli strumenti, mentre in altri casi aggiungono solo una voce al menu contestuale del tasto destro. Altre volte appaiono sotto forma di piccole icone sulla Barra di stato (il bordo inferiore della finestra, dove di solito sono indicati i dati relativi al sito Web e allo stato di scaricamento della pagina). Spetta quindi all’utente curiosare all’interno del browser alla ricerca dell’estensione appena installata. In linea di massima vi sconsigliamo di installare tante estensioni contemporaneamente proprio per questo motivo: non è molto semplice capire dove si trovino e a quale add-on corrisponda una specifica icona. Sentitevi comunque liberi di scegliere tutte quelle che volete, tanto il funzionamento del browser non ne risulterà limitato o appesantito.

La versione 2.0 di Firefox

L’arrivo della versione 2.0 di Firefox ha portato un po’ di confusione nel mondo delle estensioni: non tutte quelle sviluppate per l’edizione 1.5 sono infatti compatibili con il nuovo Firefox disponibile dalla fine ottobre. Tutte quelle di cui parliamo nelle prossime due pagine sono state provate con Firefox 2.0. Nel caso vi capiti di installarne una non compatibile, sarà il programma stesso ad avvisarvi, impedendovi di procedere. L’integrazione di un modulo antiphishing nel nuovo Firefox ha infine eliminato la necessità di installare estensioni come ?FirePhish Anti-Phishing Extension?. Tuttavia, nessuno vi impedisce di farlo, integrando le funzionalità native del browser(trovate l’estensione al link https://addons.mozilla.org/firefox/2366 ).

Multimedia

Wikipedia rapida

Nome Wikipedia Toolbar

Link https://addons.mozilla.org/firefox/3436/

L’estensione installa una barra degli strumenti dedicata alle ricerche su Wikipedia l’enciclopedia libera (www.wikipedia.org). Dopo aver inserito la parola da cercare, fate clic sulla piccola freccia nera alla destra del pulsante Search per selezionare la versione italiana di Wikipedia. La piccola icona accanto permette di evidenziare all’interno della definizione la parola cercata. ?Randoms? offre una definizione a caso estratta dall’enciclopedia. Tutti gli altri comandi presenti nella barra non hanno nulla a che vedere con Wikipedia: sono link pubblicitari.

Office

Il cambio aggiornato

Nome Change

Link https://addons.mozilla.org/firefox/3399

Fate spesso operazioni con valute straniere? Change installa una semplice barra degli strumenti che permette di selezionare più di trenta monete con cui effettuare il cambio. Il rapporto di conversione è aggiornato quotidianamente e il calcolo è istantaneo, basta inserire il numero nella casella: non serve neppure premere INVIO.

Office

Agendina volante

Nome ReminderFox

Link https://addons.mozilla.org/firefox/1191

Siete sempre al computer e avete bisogno di una piccola agenda elettronica che vi ricordi cosa fare, quando e dove? L’estensione ReminderFox si posiziona nell’angolo in basso a destra della finestra del browser, ed è riconoscibile per il simbolo di un filo che, una volta fattoci scorrere sopra il mouse, risulta annodato alla zampa di una volpe. Facendo doppio clic sull’icona è possibile inserire promemoria e scadenze, che puntualmente appariranno sullo schermo quando programmati. All’interno delle opzioni dell’estensione è anche possibile personalizzare il suono di allarme con un file WAV e impostare l’accesso a un server FTP dove salvare le impostazioni dell’agenda: in questo modo potrete mantenere i vostri impegni che saranno accessibili da qualsiasi computer (per esempio quello di casa e quello del lavoro).

Internet

Se Firefox non va?

Nome IE Tab

Link: https://addons.mozilla.org/firefox/1419

Non tutti i siti Web sono sviluppati in modo da essere visualizzati con i browser più diffusi: molti sono ancora costruiti Internet Explorer e quindi con Firefox non possono essere navigati. Se vi imbattete in una pagina del genere, potete installare IE Tab, un’estensione che avvia Internet Explorer all’interno di una scheda di Firefox. Così manterrete attivo il vostro browser preferito senza doverne avviare un altro. Per utilizzare questa funzione, dopo aver installato l’estensione, fate clic con il tasto destro su un link e selezionate la voce ?Apri collegamento con IE Tab?.

Multimedia

Avanti a colpi di mouse

Nome Mouse Gestures

Link https://addons.mozilla.org/firefox/39/

Le ?gesture ? (parola inglese che significa ?espressione gestuale?) sono un sistema di interfaccia che gli utenti di Opera probabilmente conoscono. Consistono in movimenti del mouse che il browser interpreta come comandi: per esempio per tornare alla pagina precedente basta spostare il mouse verso sinistra; per chiudere una pagina bisogna tracciare una ?L? e così via. Le gesture riducono al minimo gli spostamenti del mouse nella finestra e permettono di dare comandi rapidi e precisi al browser. Questa estensione applica le gesture anche a FireFox. Non vedrete apparire nessuna barra nel browser, tuttavia per visualizzare una legenda dei movimenti fate clic su Visualizza/Barra laterale/Mouse Gestures Guide. In immagine vedete la traccia rossa (opzionale) che permette di identificare visivamente il tipo di gesture che si sta tracciando.

Internet

Download all’italiana

Nome DownThemAll

Link https://addons.mozilla.org/firefox/201

Sviluppata in Italia, questa estensione gestisce e accelera i download. DownThemAll si concentra anche sullo scaricamento degli elementi multimediali incorporati all’interno di una pagina Web e, più in generale, di tutti i documenti collegati. Trovate il menu del programma alla voce Strumenti/DownThemAll.

Sicurezza

Password complicate

Nome PasswordMaker

Link

https://addons.mozilla.org/firefox/469

Questa estensione è utile per chi accede a tanti servizi on-line con i propri nome utente e password: PasswordMaker serve per creare password casuali (non la solita parola chiave ?pippo666?) e inserirle automaticamente all’interno dell’apposito campo. Il programma è comodo se si tratta ci creare nuovi login ai siti Web. La faccenda diventa un attimo più complicata se si vuole utilizzare Password Maker con password create in precedenza. L’add-on si integra nel menu contestuale che si attiva con il mouse: è sufficiente fare un clic con il tasto destro nel campo dedicato alla parola chiave, selezionare PasswordMaker, e si apriranno tutti i comandi necessari per creare, scrivere ed eventualmente archiviare le password.

Internet

Link, cosa sei?

Nome Link Alert

Link

https://addons.mozilla.org/firefox/3199

Dove portano i link? Ad altre pagine Web? A documenti? A file di programma? Di solito si scopre la destinazione di un collegamento solo dopo averci fatto un clic sopra. Con Link Alert avete un’anticipazione del collegamento prima di aprirlo: in immagine, per esempio, vedete cosa appare sul sito di Computer Idea quando si scorre il mouse sopra i link dedicati all’Indice Completo degli articoli e all’Indice dei Passo a Passo. Utile per riconoscere quali collegamenti portano a pagine Web, documenti o comandi Javascript.

Internet

Anteprima al volo

Nome Cooliris Previews

Link

https://addons.mozilla.org/firefox/2207

Cooliris Previews permette di visualizzare un’anteprima rapida delle pagine Web senza fare clic sui link e aprire altre finestre. Basta scorrere il mouse sul link e si apre una finestra con il contenuto della pagina. L’estensione può essere disattivata istantaneamente nell’angolo in basso a destra nella finestra di Firefox.

Office

Nome DictionarySearch

Link

https://addons.mozilla.org/firefox/68

Avete sempre il dizionario sulla scrivania? Bravi. Con DictionarySearch ora potete averne anche uno on-line sempre a vostra disposizione per dare la definizione della parola evidenziata con il mouse. Così com’è, DictionarySearch è collegato a un dizionario di inglese: spetta a voi modificare le impostazioni per indirizzarlo verso uno italiano, il De Mauro Paravia. Andate nelle opzioni dell’estensione e in ?URL? scrivete ? http://www.demauroparavia.it/_$ ? (senza virgolette: fate riferimento all’immagine). Per avere il significato di una parola scritta su una pagina Web, selezionatela e fate clic con il tasto destro: dal menu contestuale selezionate la voce ?Cerca su dizionario?.

Sicurezza

Nome FormFox

Link https://addons.mozilla.org/firefox/1579

Quando scrivete dei dati all’interno di un modulo di una pagina Web sapete a quale sito, a quale indirizzo viene inviato? FormFox evidenzia il destinatario di qualsiasi pulsante ?Invia?, ?Log in?, ?Cerca?, e così via. Si tratta di un’estensione che aiuta l’utente non solo ad avere maggiore consapevolezza durante la navigazione, ma ad aguzzare l’ingegno in caso di ?siti civetta? per il phishing. Se la vostra banca on-line vi abitua a un certo indirizzo destinatario, qualsiasi cambiamento deve almeno instillarvi qualche dubbio! Tuttavia attenzione: questo non è un modulo anti-phishing, ma uno strumento che, se correttamente interpretato, può mettervi al riparo dagli inganni.

Motori di ricerca alternativi

Alla pagina https://addons.mozilla.org/firefox/search-engines potete trovare una serie di link per integrare con nuovi motori la barra di ricerca (quella che trovate in alto a destra nell’interfaccia di Firefox). Potete aggiungere alla lista predefinita nuovi siti come il celebre Internet Movie Database, per le vostre ricerche di informazioni sul mondo del cinema. Oppure inserire il campo di ricerca per Flickr, il sito di raccolta e condivisione di fotografie catalogate per parole chiave. Gli appassionati di viaggi avranno un collegamento diretto al sito di Lonely Planet, e così via. Tutti i link di questa pagina fanno capo a un comando Javascript, il che significa che basta farci un clic sopra e l’installazione avviene istantaneamente senza visualizzare altre schermate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore