Il Ceo di Google appoggia Barack Obama

ManagementNomine

Ma il motore di ricerca è neutrale. Il candidato democratico alla presidenza Usa è sbarcato anche negli spot dentro i videogame

Obama ottiene l’endorsment del Ceo di Google, Eric Schmidt, ma il motore di ricerca Google si mantiene neutrale nella campagna presidenziale Usa. La Silicon Valley appoggia il candidato democratico Obama, quasi dalla prima ora.

Per McCain sono invece Carly Fiorina, ex numero uno di Hp, Meg Whitman, ex di eBay, e John Chambers di Cisco.

Inoltre queste passeranno alla storia come le elezioni più seguite online della storia americana: dopo che Barack Obama ha iniziato a usare Twitter, John McCain ha creato una pagina su MySpace e Hillary Clinton ha aderito a Facebook, e’ stato subito chiaro che il peso di una presenza dei candidati in Rete era ormai un dato di fatto

Infine Obama è sbarcato anche negli spot dentro i videogame: in vista del voto Usa del 4 novembre, sta piazzando il primo spot su un videogioco online, comprando spazi in 18 giochi tramite il servizio Xbox Live di Microsoft.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore