Il Ceo di Motorola lascia

ManagementNomine

Al posto di Ed Zander verrà nominato Greg Brown ai vertici del vendor di cellulari

Il Ceo di Motorola Ed Zander, che ha avuto il merito di riportare in auge il vendor di cellulari con la serie Razr (la cui spinta propulsiva sembra volga al termine), lascerà il posto il prossimo primo gennaio.

Messo sotto pressione dal miliardario Carl Icahn (già protagonista in Bea nella scalata, per ora fallita, di Oracle a Bea), Ed Zander se ne va. Per la precisione, Zander rimarrà in carica come presidente della società fino all’assemblea dei soci in programma per il prossimo maggio.

L’ultimo trimestre è stato particolarmente difficile per Motorola, scivolato in terza posizione nella classifica Gartner dei cinque top vendor e scavalcato dalla rivale Samsung, mentre Nokia continua a crescere e a guadagnare market share, e con profitti in calo del 94%. L’effetto Apple iPhone ha nociuto a Motorola, crollata dal 21 al 13% in pochi mesi. Inoltre la sfida di Google nella telefonia mobile può essere pericolosa per i vendor di oggi.

Motorola ha nominato Greg Brown nuovo Ceo della società.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore