Il computing politically correct

Mobility

Per la direttiva Rohs Palm ritira il Treo , ma altre aziende sono già pronte

Da questo mese dovrebbe essere in vigore anche in Italia la direttiva europea Rohs (Restriction on the Use of Certain Hazardous Substances), che impone il divieto e la limitazione di sostanze pericolose nella costruzione delle apparecchiatura It e ne indica le modalità di smaltimento.

Ci sono fornitori europei che da tempo si sono messi in regola , come Fujitsu Siemens, che ha annunciato che tutti i propri prodotti sono conformi alla normativa. Ci sono aziende americane che invece hanno reagito in modo diverso lavorando per diversificare la propria offerta sul mercato europeo.

Quindi per una Watchguard che ha rinnovato la propria linea di apparati per essere a norma anche nella Eu, ecco una Palm che ha reagito ritirando dal listino europeo lo smartphone Treo 650. Già diversi mesi fa Palm aveva preso la decisione di non aggiornare il Treo alle direttive Eu. Entro l’anno Palm conta di lanciare un nuovo Treo nel vecchio continente, ma nel frattempo gli operatori di Tlc che l’hanno a catalogo continueranno a venderlo in base alle leggi locali di ogni paese di attuazione della direttiva Rohs. Il Treo 650 era l’unico smartphone venduto in Europa da Palm, che negli Usa ha già reso disponibili i Treo 700w e 700p, rispettivamente con sistemi operativi Windows Mobile e Palm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore