Il costo del download per Grokster

AccessoriWorkspace

Mezzo milione di dollari per concludere una causa legale

Un servizio di download musicale senza autorizzazione è costato 500.000 dollari a Grokster. Si chiude una causa che accusava Grokster di violazione di copyright. La Recording Industry Association of America (Riaa) per ora si deve accontentare del maxi pagamento per la chiusura del caso. Sull’esempio di iTunes di Apple Computer, Grokster aveva lanciato un servizio a abbonamento forfaittario Puretunes.com, accusato di non aver mai ricevuto la liberatoria per i diritti d’autore dei brani.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore