Il costruttore di iPod ritira la causa per diffamazione

Aziende

Hongfujin precision Industry, fornitore di Apple, alza bandiera bianca contro
i due cronisti cinesi che avevano denunciato le violazioni alle leggi sul lavoro

Hongfujin precision Industry, fornitore di Apple per la realizzazione degli iPod, ha alzato bandiera bianca relativamente alla causa di diffamazione contro i due cronisti cinesi che avevano messo a nudo le sue violazioni alle leggi sul lavoro. Inizialmente Hongfujin aveva citato in giudizio i due giornalisti per calunnia chiedendo un risarcimento milionario, per essere stata dipinta agli occhi dell’occidente come un’aziienda che sfrutta la manodopera. La scorsa settimana aveva annunciato di voler ridurre il risarcimento a una cifra simbolica. In ogni caso adesso sembra che l’azienda si sia completamente ritirata. Foxconn, che possiede la Hongfujin, ha emesso un comunicato sostenendo che le due parti hanno risolto la disputa dopo essersi reciprocamente scusate per i disturbi causati a entrambe dall’azione legale. Hongfujin ha riconosciuto il diritto dei media di tener d’occhio il comportamento dell’azienda, e il giornale ha riconosciuto il contributo della compagnia allo sviluppo e alla competitività della Cina. Entrambe si sono trovate d’accordo nella volontà di proteggere i diritti dei lavoratori. Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore