Il digitale secondo Trust

Aziende

La politica commerciale e le strategie di vendita nella grande distribuzione di Trust, società olandese fortemente orientata al consumer, che si presenta al mercato con una gamma di prodotti suddivisa in quattro grandi categorie

Il mercato digitale vede la presenza di un produttore come Trust, società olandese, che in vent’anni di attività ha ampliato il proprio giro d’affari in tutta Europa. La sua offerta si suddivide in quattro grandi categorie: prodotti per il computer, fotocamere digitali, soluzioni portatili e soluzioni bluetooth. Gianluca Gordini, Marketing e Communication co-ordinator di Trust Italia, ci parla delle prospettive della società e dei margini di miglioramento nell’ambito della grande distribuzione. Il mercato della fotografia è esploso negli ultimi due anni e sta coinvolgendo sempre di più la grande distribuzione. Secondo lei, quali sono le prospettive di business per i prossimi anni in questo canale? Fin dall’inizio Trust ha proposto la sua gamma di webcam e fotocamere digitali alla grande distribuzione, sia specializzata sia non. Il riscontro è stato da subito molto positivo, dato che 3 o 4 anni fa le esigenze in termini di pixel e memoria erano sicuramente più contenute, e la tecnologia che le supportava era relativamente a buon mercato. In più non tutti i brand della fotografia tradizionale avevano puntato da subito sul digitale. Via via che le caratteristiche tecniche si evolvevano, abbiamo assistito a uno scontro tra i vari produttori che ha portato a un progressivo abbassamento dei prezzi, e dei margini, riducendo lo spazio di manovra di molti. Oggi c’è una situazione che vede gli specializzati proporre più prodotti di fascia medio-alta e meno quelli di fascia mediobassa; al contrario i despecializzati sono orientati maggiormente proprio su questi. Trust si è specializzata nei prodotti multifunzione, per esempio fotocamere che possono fungere anche da webcam, binocoli con fotocamera integrata, oppure tutta la gamma di accessori come borse e caricabatteria, che ci hanno permesso di restare indifferentemente sugli scaffali di entrambe le tipologie di superfici. Qual è la vostra politica commerciale e le strategie per la grande distribuzione. Ci sono differenze tra grande distribuzione generalista e specializzata? A seconda del profilo e del tipo di clientela di ogni operatore abbiamo sviluppato una differente griglia di prodotti, che può essere più preponderante sulle fotocamere e videocamere per l’uno, e più orientata sugli accessori o le webcam per portatili per l’altro. La grande distribuzione punta molto su sconti e promozioni attraverso volantini.Ma la concorrenza è anche molto forte.Come fate a emergere e a essere più presenti sulle varie iniziative? Basta guardare i volantini dei negozi specializzati per rendersi conto che anche loro non disdegnano le promozioni. Dopo tutto il richiamo dei prodotti informatici è talmente grande e genera un appeal talmente forte sui consumatori che è impossibile ignorare le promozioni. La nostra politica punta a essere sempre presenti nelle varie iniziative, cercando però di differenziare le proposte e di proteggere l’immagine del brand, salvaguardando il prezzo all’utente finale. Le recenti attività di bundling e le proposte di kit di accessori per portatili ci hanno largamente premiato in questo senso. Trust è posizionata nella fascia entry level del mercato e propone apparecchi ibridi, a metà strada tra foto e video.Qual è l’accoglienza del pubblico? Quali sono i vostri punti di forza? Trust è una multinazionale con sede in Olanda e ha filiali in tutta Europa. Da sempre è fortemente orientata al settore consumer. I prodotti che distribuiamo sono accessori, periferiche e componenti per Pc e notebook di facile utilizzo da parte di tutta la famiglia; sono dotati della migliore tecnologia disponibile, proposta al miglior prezzo sul mercato. Ciò che maggiormente ci ha premiato in questi anni è il riconoscimento da parte dei consumatori degli sforzi compiuti per il miglioramento della qualità e nel mantenimento di un ottimo servizio di assistenza. Trust cerca continuamente, grazie ai forti investimenti in ricerca e sviluppo, di proporre soluzioni tecnologicamente innovative, affidabili e garantite da un accurato servizio pre e post vendita. L’assistenza è per noi un punto di fondamentale importanza nella vendita dei prodotti, che godono tutti di una garanzia di due anni con sostituzione diretta e immediata presso il negoziante in caso di difetti. Nonostante le difficoltà del mercato, il settore tecnologico continua ad avere una forza trainante, grazie alla propensione delle famiglie italiane verso una maggiore informatizzazione, e all’interesse generale per tutto il settore. In particolare home theatre, digitale terrestre, digital solution e portatili. I dati di crescita di questo settore sono molto positivi e ciò fa ben sperare nel medio e breve periodo. Marina Macrì

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore