Il dividendo di Apple

AziendeMarketingMercati e Finanza
Apple colloca l'iBond da record

Apple terrà oggi una conference call per annunciare come verranno impiegati i 97.6 miliardi di dollari

Oggi il Ceo Tim Cook e lo Chief Financial Officer Peter Oppenheimer terranno a Cupertino una conference call finanziaria. Apple annuncerà come verranno utilizzati i 97.6 miliardi di dollari, messi da parte da Steve Jobs fra contanti e investimenti a breve scadenza. La maggior parte degli azionisti ha chiesto un dividendo, e il board sarebbe propenso a offrirlo, visto che l’azienda “possiede più di ciò di cui ha bisogno”. Le vendite di iPhone, ma soprattutto di iPad hanno trainato gli utili di Apple negli ultimi due anni.

Secondo Bloomber, il dividendo sarà in una forbice compresa fra il 2 percento e il 3 percento del prezzo del titolo. Ciò indica un dividendo fra 11.71 e 17.57 dollari, assumendo come prezzo di un’azione i 585.57 dollari, il prezzo di chiusura del 16 marzo. Ma Apple potrebbe seguire l’esempio di Microsoft e Ibm per un dividendo trimestrale di 2 dollari. Apple potrebbe annunciare anche un buyback azionario, ma il dividendo è più probabile.

Apple e Google sono le uniche due aziende con capitalizzazione  superiore ai 100 dollari che non danno un dividendo agli azionisti. L’ultimo dividendo di Apple risale al 1995, prima del ritorno di Steve Jobs. Il titolo di Apple è aumentato del  45% nell’ultimo anno.

Apple annuncerà il dividendo
Apple annuncerà il dividendo
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore