Il drive esterno? Ora è wireless

NetworkReti e infrastrutture

Grazie alla collaborazione tra Maxtor e Linksys, si è arrivati alla realizzazione del primo drive esterno che si collega al computer senza
cavi.

Via i cavi! Questa la parola d’ordine oramai più diffusa. Grazie alla tecnologia wireless questo è oggi sempre più possibile. Maxtor, produttore di drive, e Linksys, società attiva nell’ambito del networking, hanno sviluppato un primo drive esterno, in grado di collegarsi al computer in modalità wireless. Di fatto il nuovo dispositivo, marchiato Linksys, si collega a un router wireless che consente al computer di avere accesso alle informazioni contenute nel drive. Per Maxtor e Linksys, il nuovo drive esterno wireless rappresenta una opportunità per le piccole imprese e per il mercato consumer. Le due società hanno creato un comune set di istruzioni (Linksys network storage link) che permette di collegare i drive al router e quindi semplificare l’installazione della tecnologia. Il set dispone di due porte Usb e di un sistema di gestione. Secondo alcuni osservatori, tra cui alcuni analisti di Idc, il sistema sviluppato da Maxtor e Linksys potrebbe essere definito una versione più piccola di una soluzione Nas (Network attached storage).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore