Il Dvb-h di Nokia è promosso standard Tv mobile

Mobility

La decisione dell’Unione europea stabilisce l’ok allo standard per promuovere
la tv sui telefoni cellulari. La Rai aveva da poco dato l’addio alla tecnologia

Il supporto dell’Unione Europea al Dvb-h, lo standard di Nokia per la Tv mobile, potrebbe essere il fattore decisivo per far decollare la Tv sui cellulari. La decisione avviene quasi all’indomani dell’addio della Rai al Dvb-h per puntare su una tecnologia meno costosa, il Dmb. La Commissione europea ha dato il semaforo verde al sistema Dvb-h che “sembra essere il concorrente più forte per l’impiego futuro della tv sui telefonini in Europa”, rafforzando la strategia per i futuri servizi per la Tv mobile. Il commissario Ue Viviane Reding voleva scongiurare il rischio di un mercato frammentato, essendo il Dvb-h già in uso in 18 paesi su 27 della Ue.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore